Sig. Pietro Monopoli
Sig. Pietro Monopoli

Una storia privata, una storia di sacrifici, la storia di una famiglia, la storia della Ittimar Basso Adriatico. In Puglia, tra la via Appia e l’Adriatico, la famiglia Monopoli da cinquant’anni è sinonimo di qualità e serietà nel settore ittico e dei trasporti.

Una storia privata, una storia di sacrifici, la storia di una famiglia, la storia di Ittimar Basso Adriatico. In Puglia, tra la via Appia e l’Adriatico, la famiglia Monopoli da cinquant’anni è sinonimo di qualità e serietà nel settore ittico e dei trasporti. Già dal tempo dei Romani la Puglia era attraversata quotidianamente da viaggiatori che navigando per il mar Adriatico si dirigevano verso oriente. Ancora oggi quei meravigliosi luoghi storici rivivono nel centro archeologico di Egnazia, a due passi dalla sede dell’impresa.

Inizio Lavori Savelletri
Inizio Lavori Savelletri

Bisogna cominciare dal passato e dalla storia, perché quella della Ittimar basso Adriatico è una tradizione legata al territorio, la magnifica Puglia, e al mare che ogni mattina regala uno spettacolo straordinario.

La Ittimar Basso Adriatico affonda le sue radici molto più indietro nel tempo rispetto alla sua data di costituzione, quando, nei primi anni’60, il suo fondatore, Pietro Monopoli, decise di mettersi in proprio impiantando a Savelletri un’impresa per la stabulazione dei mitili e dei frutti di mare. Con il supporto della moglie e dei suoi dieci figli, inizialmente la cooperativa costituita svolgeva un lavoro prettamente estivo, commercializzando sia al dettaglio che all’ingrosso.

Nel 1982, per adeguarsi alle nuove norme entrate in vigore con la legge 192 volta a regolamentare il settore ittico, nasce la Ditta Ittimar Basso Adriatico di Monopoli Pietro, una tra le prime imprese pugliesi a dotarsi di un impianto a raggi u.v. per lo svolgimento della sua attività e di un

Patrizia Monopoli
Patrizia Monopoli

laboratorio di analisi chimico-batteriologiche per il controllo giornaliero sui prodotti e sulle acque utilizzate per la depurazione. Cio’ testimonia l’attenzione che l’impresa ha sempre avuto verso l’innovazione e gli elevati standard qualitativi, puntando ad una riqualificazione del settore ittico; la Ittimar Basso Adriatico ottiene così, nel 1994, il premio “Progresso Italia” da parte della Regione Puglia “..a testimonianza dei meriti imprenditoriali e per sottolineare il significativo contributo della PMI privata allo sviluppo economico e sociale della comunità nazionale”.

L’impresa è oggi guidata da cinque dei dieci figli del fondatore, uomini e donne con un grande bagaglio esperienziale nel settore, cresciuti con l’impresa e sempre pronti al lavoro e allo sviluppo

vasche foto anticaL’impresa è oggi guidata da cinque dei dieci figli del fondatore, uomini e donne con un grande bagaglio esperienziale nel settore, cresciuti con l’impresa e sempre pronti al lavoro e allo sviluppo; la presidenza dell’azienda è passata nelle mani di Patrizia Monopoli che, sapientemente, ha saputo guidare il cambiamento trovando il giusto connubio tra tradizione e innovazione, senza mai trascurare la qualità del prodotto. A questa nuova gestione si devono le scelte innovative che hanno connotato l’impresa negli ultimi anni determinando anche l’incremento delle tipologie dei prodotti lavorati e il numero delle referenze commercializzate.